Reggio Emilia: presidio di solidarietà con i migranti di Rosarno

  In seguito alle violenze, sia da parte dei padroni locali che da parte dello stato, di cui sono stati oggetti i migranti africani a Rosarno a Reggio Emilia, il 16/1/10 si è tenuto un presidio di solidarietà. Il presidio era organizzato da Associazione Città Migrante e Aq16 e vi hanno aderito altre diverse realtà, tra cui il comitato No Pacchettosicurezza, che riunisce una 30ina di associazioni. Il presidio è stato partecipato da un circa duecento persone.

Durante il presidio un carrello pieno di arance sporche di rosso, simboleggiante il sangue di chi è sfruttato, è stato rivesciato in piazza (poi in parte sono state consumate :)) 

 

    

About lorcon

Mediattivista, laureato in storia contemporanea con attitudine geek, nasce nel sabaudo capoluogo (cosa che rivendica spesso e volentieri) e vive tra Torino e la bassa emiliana. Spesso si diletta con la macchina fotografica, lavora come tecnico IT, scrive sul suo blog e su Umanità Nova.
This entry was posted in manifestazioni. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *